IL PAPA AI MEMBRI DELL’ORDINE "LA VOSTRA PREZIOSA OPERA È TESTIMONIANZA VIVA DELL’AMORE EVANGELICO"

IL PAPA AI MEMBRI DELL’ORDINE "LA VOSTRA PREZIOSA OPERA È TESTIMONIANZA VIVA DELL’AMORE EVANGELICO"San Pietro, 9 Febbraio 2013
L’incontro, sabato 9 febbraio in San Pietro, con Papa Benedetto XVI, al termine della Celebrazione Eucaristica, presieduta dal Cardinale Segretario di Stato Tarcisio Bertone, è stato il momento culminante della settimana di celebrazioni per il nono centenario della Bolla di Papa Pasquale II Pie Postulatio Voluntatis (15 febbraio 1113), che ha riconosciuto ufficialmente il Sovrano Ordine di Malta. All’evento hanno partecipato oltre 4.000 membri e volontari dell’Ordine provenienti da ogni parte del mondo, guidati dal Gran Maestro Fra’ Matthew Festing.

 

 

900° anniversario del riconoscimento pontificio del Sovrano Militare Ordine di Malta Sua Altezza il Principe e Gran Maesto Matthew Festing mentre rivolge il Suo discorso al Santo PadreL'Ambasciatore del Sovrano Ordine di Malta a Belgrado, Alberto di Luca, con la sua consorte Sig.ra Emanuela.

Pie Postulatio Voluntatis

Pie Postulatio VoluntatisIl 15 febbraio 1113, con la Bolla Pie Postulatio Voluntaris, il Papa Pasquale II pose la comunita’ monastica degli Ospedalieri di San Giovanni di Gerusalemme sotto il patrocinio della Chiesa, con il diritto di eleggere liberamente il proprio capo, senza interferenze da autorita’ religiose o laiche.

Grazie a questa Bolla – che rappresenta la creazione della sua indipendenza e sovranita’ – da 900 anni il Sovrano Ordine di Malta ha potuto svolgere la sua missione umanitaria nel Mondo.

EDITTO DI MILANO 313 – 2013

 Mons. Hocevar, a conclusione del Suo intervento, ha favorevolmente commentato il libro e la Mostra su Costantino, a palazzo Reale a MilanoMilano, 5 Dicembre 2012

Mons. Hocevar, a conclusione del Suo intervento, ha favorevolmente commentato il libro e la Mostra su Costantino, a palazzo Reale a Milano

Il “Centro Studi Grande Milano”, ha organizzato, con la collaborazione dell’Ambasciata a Belgrado dell’Ordine di Malta, un evento sul tema “Editto di Milano”. Gli oratori invitati dal Centro Studi Grande Milano, sono stati Padre Roberto Ferrari, del Convento Sant’Angelo, Franco D’Alfonso, Assessore al Commercio del Comune di Milano, Mons. Pier Francesco Fumagalli, Vice Prefetto della Biblioteca Ambrosiana, Marcello Racchini, Filologo, e per l’intervento conclusivo, S.E. Rev.ma Mons. Stanislav Hocevar. La serata si è conclusa con un Concerto Natalizio, con il Tenore Scaligero Giuseppe Veneziano e il vice organista del Duomo di Milano, Alessandro Laciacera. La serata di solidarietà è stata a favore della missione umanitaria giovanile gestita dall’Arcivescovo di Belgrado.


 da sin. la Prof.ssa Gemma Sena Chiesa, curatrice della Mostra a Palazzo Reale, la Presidente del Centro Studi Grande Milano, Avv. Daniela Mainini, S.E. Mons. Stanislav Hocevar e l'Ambasciatore Alberto di Lucada sin. la Prof.ssa Gemma Sena Chiesa, curatrice della Mostra a Palazzo Reale, la Presidente del Centro Studi Grande Milano, Avv. Daniela Mainini, S.E. Mons. Stanislav Hocevar e l’Ambasciatore Alberto di Luca

Ospiti del Primo Consigliere d'Ambasciata Ferdinando Bozzo, la giornata di Mons. Hocevar si è conclusa con un pranzo al quale hanno partecipato S.E. l'Amb. Di Capua e Signora. il Comm. Capitanucci e Signora, ed il nuovo Primo Segretario d'Ambasciata, il Dottor Giorgio Giuliano e Signora.Durante la serata, è stata consegnata al Dottor Fabio Fasolini, al centro della foto, l'Onorificenza al Merito Melitense, per la sua dedizione e vicinanza alle attività da lui svolte nel biennio, appena terminato, come Primo Segretario d'Ambasciata.

PROCEDE IL PROGETTO DOCTOR'S TOWER

 il Sindaco di Savski Venac Dusan Dincic con l'Ambasciatore Alberto di LucaBelgrado, 29 novembre

L’Ambasciatore Alberto di Luca, è stato ricevuto oggi dal Sindaco di Savski Venac, Dusan Dincic, per essere aggiornato sul progetto Doctor’s Tower di Nurdor. Il cordiale colloquio ha evidenziato le prossime importanti scadenze. Entro il 10 di dicembre dovranno essere consegnate tutte le offerte, per arrivare entro la fine dell’anno all’aggiudicazione della gara.

il Sindaco di Savski Venac Dusan Dincic con l’Ambasciatore Alberto di Luca

L'Ordine di Malta presso IWC Charity Bazaar 2012

La Carta Oro per un check-up completo offerto da Jedro di Belgrado.
L’Ambasciata del Sovrano Militare Ordine di Malta, è stata invitata a partecipare il 2 dicembre a Belgrado, all”annuale IWC Charity Bazaar. In questa occasione, grazie alla generosità del Centro Clinico Jedro (www.jedro.rs), saranno offerti 20 tessere d’oro per l’accesso gratuito a un check-up completo. Un monociclo sarà messa all’asta in previsione di un evento organizzato in collaborazione con Nurdor.

 

 

 

 

 

 

Offerti dall'Ambasciata SMOM a Belgrado in occasione del IWC charity Bazaar, abbonamenti Jedro Gold e Monocicli.

Offerti dall’Ambasciata SMOM a Belgrado in occasione del IWC charity Bazaar, abbonamenti Jedro Gold e Monocicli.

Emanuela di Luca ha donato un ritratto da lei dipinto all'Arcivescovo di Belgrado Mons. Stanislav Hocevar

Mesi or sono l’Arcivescovo di Belgrado, S.E. Rev.ma Mons. Stanislav Hocevar, aveva saputo che la signora Emanuela di Luca, consorte dell’Ambasciatore dell’Ordine presso la Serbia, Alberto di Luca  – accanto alla sua attività professionale  –  da molti anni dipinge con il nome d’arte di Manou e che ha già realizzato in Italia e in Europa alcune sue mostre personali. Mons. Hocevar le chiese allora di dipingere un Suo ritratto per la sede Arcivescovile della Diocesi e Manou ha così realizzato un’opera  che è stata nei giorni scorsi donata all’Arcivescovo. Mons. Hocevar, nell’accogliere il gradito dono, ha vivamente apprezzato le qualità dell’artista Manou che ha saputo coniugare, con tratto particolarmente originale, fantasia e realismo. Nelle due fotografie, la consegna del ritratto alla quale sono intervenuti l’Ambasciatore di Luca, collaboratori e amici di Mons. Hocevar e dell’Ambasciata del Sovrano Ordine a Belgrado.

La visita a Milano del Gran Maestro Frà Matthew Festing

Nel Duomo di Milano il Gran Maestro Frà Matthew Festing prega difronte allo Scurolo di San Carlo Borromeo.

Dal 22 al 24 ottobre il Gran Maestro dell’Ordine Frà Matthew Festing – accompagnato dal Gran Cancelliere, S.E. Jean Pierre Mazery; dall’Ambasciatore presso l’Italia, Barone Giulio di Lorenzo Badia; e dal Direttore del Dipartimento Comunicazioni del Gran Magistero, Dott. Eugenio Ajroldi di Robbiate – si è recato a Milano ove è stato accolto dal Delegato dell’Ordine per la Lombardia, Barone Guglielmo Guidobono Cavalchini; dagli Ambasciatori dell’Ordine presso Malta, Umberto Di Capua; presso la Serbia, Alberto di Luca; e presso il Kenya, Principe Augusto Ruffo di Calabria; per un intenso programma di incontri istituzionali e di eventi religiosi, culturali e sociali.
L’Università Cattolica del Sacro Cuore ha conferito al Gran Maestro Festing il Premio internazionale Matteo Ricci ed Egli ha pronunciato un discorso accademico seguito da un approfondito dibattito ricco di domande e di risposte con i numerosi studenti intervenuti alla solenne cerimonia.
Il Gran Maestro si è poi raccolto in preghiera durante le Sante Messe celebrate nella Cripta della Basilica di Sant’Ambrogio, e in Duomo dove ha anche venerato le spoglie di San Carlo Borromeo conservate nello Scurolo, visitando successivamente la Biblioteca Ambrosiana, la Basilica di Santa Maria delle Grazie e il Cenacolo Vinciano.
Dopo aver incontrato il Consiglio Delegatizio, i Cappellani e una folta rappresentanza di Dame e Confratelli dell’Ordine, il Gran Maestro Festing ha concluso la sua importante visita recandosi all’Istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone.

Consegnata l’onorificenza dell’Ordine al Merito Melitense al Dott. Carlo Capitanucci

ottobre 2012

L’Ambasciatore Alberto di Luca con il neo-Commendatore Dott. Carlo Capitanucci.

L’Ambasciatore dell’Ordine presso la Serbia, Alberto di Luca, ha consegnato l’Onorificenza di Commendatore al Merito Melitense al Dott. Carlo Capitanucci, conferitagli dal Gran Maestro Frà Matthew Festing per il suo costante impegno e apprezzata collaborazione nello svolgimento delle attività umanitarie e sociali promosse dall’Ambasciata dell’Ordine a Belgrado.
L’evento, al quale sono intervenuti famigliari ed amici dell’insignito, si è svolto a Milano nei locali del ristorante pluristellato Michelin di Carlo Cracco.

 

 

 

TRASPORTI E ACCORDI BILATERALI

Belgrado, 12 ottobre 2012
Confermato Ministro dei Trasporti nel nuovo Governo di Serbia, l’Ing. Milutin Mrkonjić, ha ricevuto al Ministero, in un’atmosfera di rinnovata e calorosa amicizia, l’Ambasciatore Alberto di Luca con il quale ha discusso molteplici aspetti delle sempre più intense relazioni fra la Serbia e l’Ordine di Malta.
Il Ministro Mrkonjić ha ribadito il suo impegno in seno al Governo per giungere quanto prima alla definizione dell’Accordo bilaterale di Cooperazione Sanitaria, nel quadro del quale vi sono rilevanti aspetti inerenti alle facilitazioni nel  trasporto degli aiuti umanitari.
Infine, il Ministro Mrkonjić e l’Amb. di Luca, in vista delle celebrazioni -nel 2013 – del 1700° anniversario dell’Editto di Milano, e del 900° anniversario del riconoscimento della sovranità dell’Ordine da parte di Papa Pasquale II, hanno auspicato la definizione di un Accordo Postale da solennizzare con una reciproca emissione filatelica speciale.