Make a WISH to the Sovereign Order of Malta 2017

Iniziativa per le ragazze e i ragazzi serbi con difficili patologie


L’Ordine di Malta ha una storia millenaria di dedizione e di servizio ai più poveri, ai più deboli e ai più malati. In Serbia diverse iniziative umanitarie e sociali sono state promosse dall’Ambasciata del Sovrano Ordine a Belgrado insieme a programmi di istruzione e di formazione.

I genitori e/o i medici curanti di bambini, ragazzi con difficili patologie, bisognosi di cure particolari o di interventi chirurgici di significativa difficoltà o rarità, nel corso del 2017, possono segnalare all’Ambasciata dell’Ordine di Malta a Belgrado la loro situazione e le loro esigenze.

Nel 2015, il progetto realizzato dall’Ambasciata e battezzato “Make a WISH to the Sovereign Order of Malta” – finanziato con i proventi di un Charity dinner svoltosi con successo nel Principato di Monaco – ha raggiunto 1.500 bambini delle zone duramente colpite dall’alluvione del 2014.

Ultime fasi del “Make a WISH 2016”

Sremcica, Dicembre 2016

Uno degli WISH più richiesto dai ragazzi ospitati nell’Orfanotrofio di Sremcica è stato un Minibus per poter uscire dalla struttura e accedere a scuole, a palestre o anche “solo” per poter vedere il mondo esterno con i suoi eventi culturali e sportivi oppure anche per avere l’opportunità di conoscere luoghi per loro impossibili da vedere senza un adeguato mezzo di trasporto.

Visita ufficiale in Serbia del Grand’Ospedaliere dell’Ordine di Malta

Belgrado, 8 dicembre

Il Grand’Ospedaliere del Sovrano Ordine di Malta, S.E. il Principe Dominique de la Rochefoucauld-Montbel, è giunto oggi a Belgrado, a seguito dell’invito del Ministro della Sanità della Repubblica di Serbia, S.E. Zlatibor Lončar, per una visita ufficiale. Ad accoglierlo all’aeroporto della Capitale il Dr. Zoran Mihailovic, assistente per l’integrazione europea, del Ministro Lončar  e l’Ambasciatore dell’Ordine Alberto di Luca.

“Make a WISH” 2016, prosegue …

Sremcica, aprile

La principale novità della edizione 2016 del “Make a WISH to the Sovereign Order of Malta” è quella di essere al fianco di chi più ha bisogno, appena possibile, senza aspettare una cerimonia finale di consegne dei WISHES.

Stanno arrivando le lettere con i “Make a WISH”. E il primo WISH è già stato “consegnato”!

Sremcica, aprile 2016

Dal 15 marzo i ragazzi e le ragazze ospitati negli Orfanotrofi e Centri per giovani con disabilità mentali di Sremcica e di Izvor – in Serbia – hanno cominciato ad inviare, alla Ambasciata del Sovrano Ordine di Malta a Belgrado, le loro lettere di WISH, così come previsto dal regolamento del “Make a WISH to the Sovereign Order of Malta 2016”.

Prolungato il “A hot meal in a cold winter”

Belgrado, 30 marzo 2016

L’Ambasciata del Sovrano Ordine di Malta a Belgrado ha deciso di supportare, nell’inverno 2015/2016, la struttura “Shelter for children” che opera a Belgrado da 57 anni e accoglie bambini e ragazzi di età compresa fra i 7 e i 18 anni, spesso orfani, abbandonati nelle strade, vittime di violenze morali e fisiche e del traffico di esseri umani. Immense tragedie umane che accomunano dolorosamente non pochi paesi della nostra “civilissima” Europa.