L’incontro dei Giovani cattolici di tutta la Serbia

Belgrado, 7 ottobre 2017

Si è svolto a Belgrado l’incontro dei giovani cattolici di tutta la Serbia, organizzato dall’Arcidiocesi di Belgrado.
“Incontrarsi è molto importante per i nostri giovani – ha detto S.E. Rev.ma Mons. Stanislav Hocevar, Arcivescovo di Belgrado – perché essi vivono in una situazione particolare in quanto fanno parte di diverse minoranze: ungheresi, croate, albanesi, ucraine, slovacche, ceche, slovene e bulgare, praticamente dispersi in mezzo alla grande maggioranza serbo-ortodossa”.

Giuramento del nuovo Presidente della Repubblica di Serbia, Aleksandar Vučić

Belgrado, 31 maggio.

Il neo eletto Presidente Aleksandar Vučić ha oggi prestato il suo giuramento di fedeltà alla Costituzione di fronte al Parlamento Serbo, pronunciando poi il suo primo discorso da Capo dello Stato.
Alla solenne cerimonia erano presenti le autorità istituzionali, civili e religiose del Paese nonché il Corpo Diplomatico accreditato a Belgrado. 

Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto è stato eletto Luogotenente del Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta

Roma, 29 aprile 2017 

Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto è stato eletto questa mattina Luogotenente del Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta. Il Consiglio Compito di Stato, l’organismo elettivo, si è riunito nella Villa Magistrale di Roma, una delle due sedi istituzionali dell’Ordine di Malta.

Il nuovo eletto presterà giuramento davanti al Delegato speciale del Papa presso il Sovrano Ordine di Malta, l’Arcivescovo Angelo Becciu, ed ai membri del Consiglio Compito di Stato domani mattina nella chiesa di Santa Maria in Aventino.

Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto succede a Fra’ Matthew Festing, 79° Gran Maestro, che ha presentato le sue dimissioni il 28 gennaio 2017.

Il Luogotenente del Gran Maestro, che resterà in carica un anno, ha espresso la volontà di lavorare insieme al Sovrano Consiglio dell’Ordine per promuovere le attività diplomatiche, sociali e umanitarie e per fortificare la vita spirituale e l’impegno dei suoi 13.500 membri e quello dei suoi oltre 100.000 volontari e dipendenti.

Bazaar Pasquale a Belgrado

Aprile 2017.

Anche quest’anno S.A.R. la Principessa Katherine Karadjordjevic ha organizzato, sotto l’auspicio della Sua Fondazione, l’ormai tradizionale  “Easter Bazaar” di artigianato femminile serbo.

Scopo della nobile iniziativa è quello di sostenere le famiglie di queste donne e ragazze operose che lavorano nei vari settori dell’artigianato serbo.

Make a WISH 2017

Belgrado, 6 aprile

Il progetto “Make a WISH 2017” dell’Ambasciata a Belgrado del Sovrano Ordine di Malta è finalizzato, nel corso di quest’anno, a rendere possibile che alcuni ragazze e ragazzi affetti da patologie rare e difficili possano essere operati in Serbia da chirurghi provenienti dall’estero.



Prima lettera ricevuta, primo WISH realizzato!

Belgrado, 16 marzo

L’Ambasciata del Sovrano Ordine di Malta ha ricevuto a febbraio la prima lettera contenente un WISH coerente con il nostro progetto Make a WISH per il 2017. Ricordiamo che per il 2017 il progetto, che ha l’incoraggiamento dei vertici governativi sia del Sovrano Ordine di Malta sia della Serbia, prevede che i difficili casi, non risolvibili nel Paese nei tempi utili, potrebbero essere affrontati da Medici stranieri disponibili ad intervenire a Belgrado, o per casi ancora più complessi, con il trasporto e le cure appropriate all’estero delle bambine e dei bambini ammalati.

59 anni di “Shelter for Children”

Belgrado, 22 febbraio 2017
 

Una giornata di festa a Belgrado,  al Teatro Vuk Karadzić ove è andato in scena uno spettacolo di danze e musica con protagonisti, sul palco, i ragazzi dello “Shelterf or Children”. 
SI festeggiavano i 59 anni di attività di questa benemerita organizzazione che, da tre anni, riceve anche il sostegno dell’Ambasciata del Sovrano Ordine di Malta a Belgrado con il programma “A hot meal in a cold winter”.

Prima fase del progetto “Make a WISH 2017”

Belgrado, 10 febbraio

La prima fase del  “Make a WISH to the Sovereign Order of Malta” è quella di far conoscere, ai genitori e alle famiglie interessate, i contenuti di questo nuovo e importante progetto dell’Ambasciata del Sovrano Ordine di Malta in Serbia.
Il “Make a WISH”, alla sua terza edizione, prevede quest’anno che i genitori (e/o i medici curanti) di bambine e di bambini al di sotto dei 18 anni, con difficili e rare patologie, bisognosi di interventi chirurgici di particolare complessità e delicatezza, nel corso del 2017 possano segnalare all’Ambasciata dell’Ordine di Malta a Belgrado la loro situazione e le loro esigenze.